Pagelle 15a, Nuova CVS-Real Villasanta 1-5

by Corrado Tremolada

Buio 6: Poco impegnato, passa il pomeriggio a scaccolarsi con il pollicione, attaccando i frutti della sua ricerca sulla schiena di Aldo.
Micky 6: Colpito duro dopo pochi minuti, trattato peggio di quella nigeriana all’addio al celibato di Popo
Ricky 6: In palla come Ciso allo all you can eat, qualche défaillance
Cairo 6: All’inizio pesta come un fabbro, ignorato dall’arbitro torna a fare il falso bravo ragazzo consigliando siti porno a Ricky.
Aldo 5.5: Due voti in più di fiducia perché era all’esordio. Parte malissimo con pantaloncini portanti abbondantemente contro natura, stringa rossa sulla fronte che lascia dubbi sull’indirizzo sessuale del ragazzo e un paio di interventi talmente scomposti da far temere deficit motori.
Shaq 6: Segna il primo gol stagionale ed esulta in modo pacato, cacciando un urlo che ci fa tornare in mente i grandi tenori del passato, Pavarotti, Caruso, Di Stefano, Roberto da Crema.
Loris 3: Partita attenta senza sussulti (6). Da uno che ha fatto più di cinque grigliate ci si aspetterebbe più attenzione. Dimentica maglietta e pantaloncini e allora gioca con la 7 di Aro, il compagno lo supporta dalla tribuna guardando la partita di spalle.
Magno 5.5: Il campo pesante non lo aiuta, il ragazzo si rifarà,  si rifarà naso e doppio mento e poi andrà a battere alla Casina di Loff.
Teo 5.5: Al rientro dopo l’operazione di riduzione del seno, è ancora imballato e timoroso di non piacere più a sua moglie.
Fava 8.5: 2 gol, 3 assist. Mattatore assoluto dribbling, assist, gol, si propone meglio di una squillo, pare sia diventato immarcabile anche sul rettangolo bianco.
Andre 6: Gli vengono annullati due gol e negato un rigore. Ma lui la prende bene, mantiene la calma, anche quando vede segnare Giò appena entrato al suo posto. Si sfoga riempiendo di C4 il baule della Ford Escort dell’arbitro.

Spugna 5: Entra bene in partita ma deve darsi una regolata, va bene picchiare senza rimorsi, ma 6 cartellini gialli su 8 presenze sono una media da seconda divisione cilena. Era dai tempi di Rada che non si vedevano tanti gialli.
Poli boh: Segna nell’unica maniera possibile, di culo. Il team di medici, psicologi, domatori, nutrizionisti e antropologi messi a disposizione dalla società sono a un bivio. Cambiare lavoro o trovare una spiegazione razionale agli atteggiamenti di questa strana creatura, molto teatrale nelle sue esternazioni con una naturale inclinazione al vittimismo.
Giò 7.5: Gli bastano pochi minuti per timbrare il cartellino. Terzo gol stagionale, vero esempio di impegno e abnegazione alla causa biancoverde. Esempio, purtroppo, poco seguito.
Alfre 6: Da tutto se stesso portando il ghiaccio ad un compagno infortunato. Quando il mister lo richiama è talmente in affanno da chiedere il cambio prima di entrare in campo.
Ciso 6: Sembra tutto fatto per l’inizio della sua nuova esperienza cinese. E’ stato assunto da un centro massaggi di Lissone per sfruttare l’esperienza maturata in anni di stiramenti.
Casi 6: Più pressante di un Villino qualsiasi in caccia di vergini.

Per vedere il tabellino del match clicca qui http://www.realvillasanta.it/partite/3881/


About the Author


Corrado Tremolada


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *