Pagelle 19a, Real Villasanta-Gentlemen 2-0

by Corrado Tremolada

Buio 7.5: Intervento miracoloso sullo 0 a 0, ipnotizza l’avversario che arriva solo soletto davanti alla porta. Ma non si limita a parare, si fa dare il bancomat, il pin e manda Diego a prelevare 70 euro.
Micky 6: L’arbitro decide di far giocare la partita nonostante i capelli da attore di fotoromanzi algerini.
Casi 6.5: Ennesima partita attenta e senza errori, impreziosita da un cartellino giallo degno di un assiduo consumatore di Gotto d’Oro.
Cairo 7.5: Glaciale il nostro keglevich biancoverde, due rigori tirati in maniera impeccabile. Nel mentre il suo long snapper gli consegna palloni a ripetizione che lui, da bravo punter, spara nella trincea avversaria.
Aldo 6: Enzo Miccio si rifiuta di seguirlo e lui continua a vestirsi come un giocatore di tennis sieropositivo.
Ricky 6: Buona partita fino a quando non gli cola la lacca negli occhi. Vedere allenarsi Poli gli ha fatto perdere fiducia nel piede destro.
Spugna 7: Il Mister gli chiede di metterci carattere ma lui ha passato la terza media senza grossi problemi e fraintende abusando dell’Arial 11. Poi cerca di sbucciare le ginocchia agli avversari con buon profitto.
Loris 6.5: Nonostante perda aria da ogni orifizio gioca una partita dignitosa. Negli ultimi minuti veste il camice da chirurgo e va a caccia di malleoli.
Aro 6:  Al rientro dopo aver finito di montare l’albero di Natale e nonostante un evidente osteoporosi gioca una partita intelligente.
Teo 6: Sentendo chiamare Teo dal campo, Batista crede sia il diminutivo di teologo e ci tiene a fargli capire quanto sia preparato in materia. In un attimo gli elenca santi e bestiame in ordine rigorosamente alfabetico.
Fava 7:
Più fastidioso di un gruppo di alcolizzati che gioca a calcio in spiaggia. Cerca di appoggiarlo a tutti i difensori che trova e alla fine si monta una coppia di moldave non vedenti.

Andre  6: Continua la divulgazione culturale sull’arte del tampinamento, con l’uscita del suo settimanale Je suis Villà.
Ceri 6: Prende bene l’iniziale panchina facendosi una pera di fentalyn tra le dita dei piedi, poi entra in campo e fa sentire i suoi centimetri a Fava.
Comu 6: Fa saltare il crociato a mezza tribuna con un cambio di direzione, sta tornando in forma.  

 

Per vedere il tabellino del match clicca qui http://www.realvillasanta.it/partite/3701/


About the Author


Corrado Tremolada


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *